Apparecchi invisibili Invisalign

Apparecchi invisibili Invisalign

Invisalign, un rimedio ottimale per i movimenti dentali. Lo Studio Polispecialistico del dott. Enzo Agosto utilizza questa tecnologia dal 2002 risolvendo anche casi molto complessi.

Questi apparecchi altamente tecnologici e personalizzati per le esigenze di ciascun paziente, favoriscono l’allineamento graduale dei denti per un sorriso smagliante. Si tratta di indossare una serie di allineatosi (aligner) discreti, trasparenti e rimovibili, che permettono il raddrizzamento graduale dei denti.

Invisalign è esteticamente invisibile ma molto efficace! Contatto lo Studio dott. Enzo Agosto per una visita e un preventivo personalizzato: 327 7810700

Gnatologia: visita e diagnosi

Lo Gnatologia si occupa dello studio e della cura delle patologie a carico delle articolazioni della bocca e di tutti gli organi ad esso connesse. Comprende la difficoltà di apertura e chiusura della bocca, i dolori al viso, al collo e mal di testa da occlusione non diversamente spiegabili. Altri sintomi che rientrano nelle problematiche della gnatologia sono il bruxismo, l’incoordinazione della mandibola e talvolta le vertigini e il mal di schiena alle gambe o alle spalle.

La diagnosi viene effettuata considerando tutti i sintomi che vedono coinvolta l’articolazione mandibolare, il morso profondo (o morso aperto), i dolori alla mascella, il blocco della mandibola e talvolta anche la presenza di acufeni.

Presso lo Studio Dentistico Polispecialistico del dott. Enzo Agosto è possibile effettuare una visita gnatologica e formulare una diagnosi. Info e Prenotazioni: 327 7810700

Visita Gnatologica

La visita gnatologica è una diagnosi approfondita da parte di un Gnatologo che, tramite uno studio dettagliato, riesce ad individuare le varie problematiche e tracciare un corretto quadro clinico. E’ importante capire se i sintomi siano riconducibili alla malocclusione ed eventualmente individuare il rapporto di funzionamento tra mandibola e cranio, oltre alle altre  problematiche correlate.

Laser e Diagnostica dentale

Lo Studio dentistico dott. Enzo Agosto offre strumenti tecnologicamente avanzati per il trattamento e la prevenzione delle diverse patologie dentali. Queste apparecchiature, non sempre disponibili in tutti i centri dentali, sono il frutto di una costante innovazione tecnologica e formazione continua degli operatori. 

Laser ad Erbio

Questa tecnologia è l’unico strumento in grado di eseguire la pulizia delle superfici degli impianti in titanio con un raggio laser e prevenire e curare le perimplantiti. Inoltre, ha ormai un ruolo consolidato di primaria importanza in tutte le discipline odontoiatriche costituendo, per altro, dati alla mano, uno strumento indispensabile.

Si tratta di uno strumento fondamentale nel trattamento di problemi gengivali e parodontali con risultati sorprendenti, non ottenibili con altre tecniche. Inoltre, l’utilizzo di tale tecnica riduce sensibilmente i tempi di guarigione rispetto i trattamenti tradizionali, e talvolta si possono accorciare addirittura di 20-30 giorni. (A. Del Vecchio, F. Libotte, G. Palaia, G. Tenore, A. Galanakis, R. Kornblit, U. Romeo May 8, 2013 ) May 8, 2013

campi di applicazione del laser a Erbio inon si fermano solo all’implantologia ma spaziano nei diversi settori. Infatti, questa tecnologia è utilizzata nell’’odontoiatria conservativa, nell’endodonzia, sino alla chirurgia dei tessuti molli e duri e alla parodontologia.

Laser a Diodo

Il Laser a diodi emette un raggio di luce focalizzato ad una unica determinata frequenza/lunghezza d’onda. In tal modo, il raggio è collimato, ovvero non disperde l’energia ma è fortemente focalizzato in un punto ed è coerente. Il laser a Diodo si caratterizza per: 

  • frequenza e lunghezza d’onda ben precisa (monocromaticità);
  • direzionalità, ovvero la collimazione del raggio senza divergenza;
  • coerenza: i fotoni sono sincroni con le stesse oscillazioni nel tempo e nello spazio

Alcuni modelli di laser a diodi hanno frequenze o meglio lunghezze d’onda che generalmente sono 810 o 980 nm. Il raggio a queste frequenze risulta invisibile all’occhio umano: la parte visibile è fornita dalla luce di puntamento normalmente di colore rosso. Si tratta di una terapia molto efficace sui tessuti molli.

Diagnosi senza raggi x – Kavo DiagnoCam

Un sistema innovativo di transilluminazione che consente l’esatta diagnosi, senza utilizzare i raggi x.

Come funziona?

Una videocamera digitale cattura il segnale trasmesso dal laser. In tal modo, le immagini così acquisite dallo strumento diagnostico consentono di effettuare una diagnosi ancor più certa. Il segnale trasmesso non è un vero e proprio laser, ma uno strumento che sfrutta la tecnologia DIFOTI. Questa tecnologia (transilluminazione con fibra ottica digitale) per illuminare il dente aiuta a formulare diagnosi di lesioni cariose occlusali, prossimali e del bordo dentale e a rintracciare eventuali crepe. 

La DiagnoCam permette quindi di individuare precocemente le carie e di agire prima che queste si espandano e diano luogo ad un’infezione. Siamo stati tra i primi studi a munirsi di questa particolare tecnologia, garantiamo risultati eccellenti in totale sicurezza. 

I punti di forza

  • conoscere in anticipo la situazione dei propri denti;
  • avere un riferimento temporale;
  • rilevare eventuali carie infiltrate sotto vecchie otturazioni:

Vuoi saperne di più? Contatta lo Studio per una consulenza e informazioni.

Tecnologie per lo sbiancamento dentale

Lo Studio Dentistico Polispecialistico dott. Enzo Agosto ad Artegna (Udine), offre un servizio di sbiancamento dentale all’avanguardia che può essere svolto secondo tre metodologie: 

Con Lampada

Attraverso Laser

Con Mascherina

Il sistema di sbiancamento professionale con lampada

Il sistema di sbiancamento con lampada prevede l’utilizzo di un materiale sbiancante ad elevate concentrazioni di principio attivo. Quest’ultimo una volta attivato da una particolare lampada (zoom), ne potenzia l’effetto di circa il 20%. In tal modo si possono ottenere risultati eccellenti in tempi molto più rapidi rispetto a qualunque altro sistema sbiancante.

Il sistema di sbiancamento professionale con laser

Tale sistema migliora di molto gli effetti rispetto alla lampada.

il sistema di sbiancamento professionale con mascherine trasparenti

Il sistema con mascherine permette di eseguire uno sbiancamento degli elementi dentari anche a casa. Infatti questo è possibile grazie ad apposite mascherine confezionate su misura e prodotti sbiancanti professionali (vedi “sbiancamenti professionali domiciliari”).

Prima di sottoporsi ad uno sbiancamento è necessario effettuare una visita di controllo per valutare l’eventuale presenza di carie o otturazioni infiltrate. Questo perchè quest’ultime possono altrimenti causare effetti collaterali.

Il nostro studio suggerisce questa pratica per mantenere nel tempo risultati ottenuti con lo sbiancamento professionale con lampada. Per quanto concerne le sedute,  quest’ultime sotto costante supervisione da parte di personale esperto, durano circa un’ora e mezza. Infine, i risultati sono immediatamente apprezzabili.

Nel nostro studio inoltre si effettua l’applicazione del brillantino al dente.

Prenota subito un appuntamento, chiamaci al 327 7810700

I consigli per una bocca sana

Ecco alcuni consigli pratici per la vostra igiene orale.

1. Lavare i denti dopo i pasti e passare il filo interdentale quotidianamente;

2. alimentarsi con regolaritò evitando zuccheri e grassi, o spuntini tra i pasti;

3. utilizzare prodotti contententi fluoro, tra questi anche il dentifricio.

Igiene Orale Professionale

Quella di cui sopra, rappresente l’igiene orale domiciliare. Tuttavia, quest’ultima  non basta per eliminare completamente la placca batterica e il tartaro. A tal fine bisogna ricorrera a quella professionale, almeno una volta ogni 6 mesi. Per professionista si intende un medico dentista, odontoiatra o igienista dentale che tramite utilizzo di particolari strumenti, è in grado di rimuovere in profondità la placca e il tartaro che si accumulano nonostante una corretta igiene orale domiciliare. Inoltre,  durante le visite nel nostro studio sarà possibile effettuare un controllo approfondito individuando potenziali problemi.

Centri low-cost, servizio su Report

I centri Low-Cost nascono dall’intuizione di fondi di investimenti e imprenditori non dentisti che decidono di investire nel campo dentale ravvedendo un’ottima opportunità di guadagno. I primi centri nascono in Spagna dove ad esempio nasce la catena Vitaldent. Dal 2007 il fenomeno aumenta ogni anno con la presenza in Italia ora di oltre 850 centri di diverse catene. Ecco il servizio di Report.

Torna un odontoiatra nell CSS, plauso della “cabina di regia”

Il Ministro della Salute, Giulia Grillo, ha nominato i 30 membri non di diritto del Consiglio Superiore di Sanità (Css) che, dopo il loro insediamento nominerà il nuovo Presidente.

Cala la presenza femminile, con tre sole donne presenti, Paola Di Giulio Prof. Ass. di Scienze Infermieristiche, Silvia Giordano Ordinario di Istologia-entrambe docenti all’Università di Torino e Maria G. Masucci, Ordinario di Virologia presso il Karolinska Institute di Stoccolma, contro le 14 del precedente Consiglio; sono stati riconfermati dal precedente Css Giovanni Scambia e Bruno Dallapiccola.

Le rappresentanze del mondo odontoiatrico riunite nella “cabina di regia “esprimono soddisfazione per le scelte effettuate, sottolineando la significativa presenza di Marco Ferrari, Ordinario di Malattie Odontostomatologiche presso l’Università di Siena.

“Da troppo tempo la nostra disciplina era assente in seno ad un organismo così prestigioso della medicina italiana – è il commento del Presidente ANDI Carlo Ghirlanda, condiviso con il Presidente CAO Raffaele Iandolo – Questa nomina conferma la crescita della odontoiatria nella considerazione del mondo medico e scientifico. Al Prof. Marco Ferrari le congratulazioni per il suo nuovo incarico e un fervido augurio di buon lavoro da parte dei componenti della cabina di regia,
auspicando che anche questo momento porti ad un ulteriore progresso del progetto di cambiamenti da tempo già avviato da tutte le forze di rappresentanza odontoiatrica italiane.”

«L’Odontoiatria in Consiglio Superiore di Sanità, che il collega Ferrari valente ricercatore certo saprà rappresentare al meglio, è un passo importante», afferma il Presidente di Associazione Italiana Odontoiatri Fausto Fiorile. «Denota grande attenzione di questo Governo alla nostra disciplina, e forse apre – è quanto ci auguriamo – alla possibilità di trattare nel Css come temi di interesse “di tutti” questioni chiave di attualità professionale valutate nel gruppo tecnico odontoiatria del Ministero, e spesso legate a normative europee di massima importanza».

Interviene per Enpam il Vicepresidente vicario Giampiero Malagnino dichiarando: “viva soddisfazione per la scelta effettuata di riportare all’interno del Css un esponente dell’Odontoiatria italiana del valore di Marco Ferrari, al quale porgo i migliori auguri di buon lavoro, auspicando un prossimo inserimento di un professionista che rappresenti la medicina e l’odontoiatria di territorio, per rafforzare ulteriormente il contributo di elaborazione di chi ha un rapporto quotidiano con i cittadini e i loro bisogni di salute.”

“La selezione, laboriosa e meticolosa, ha privilegiato personalità di chiara fama, inseriti tra i ‘Top Italian Scientists’ con alta reputazione internazionale sulla base dei contributi scientifici pubblicati, del numero di citazioni e dell’impatto che questi lavori hanno avuto nel progresso clinico-scientifico mondiale – ha dichiarato il Ministro. – Orientamento politico, religioso, derive personali non rientrano in questi sistemi di valutazione”.

Sorgente:https://andi.it/torna-un-odontoiatra-nel-css-plauso-della-cabina-di-regia/